MV Agusta 150 RS (Rapido Sport)

separazionemv-agusta-150-rapido-sport-serbatoio-bandierine mv-agusta-150-rapido-sport-profilo-completo mv-agusta-150-rapido-sport-targa-fmi mv-agusta-150-rapido-sport-e-casco-bianco-rosso-laura-smithseparazione

Questa volta non si parla di restauro, ma di un’occasione importante nella nostra storia di restauratori di moto MV. A volte alcuni esemplari sono rari da trovare da restaurare e a volte sono mancanti di documenti, mancanti di targa originale, o palesemente irrecuperabili, se non con restauri di lunga durata e di grande spesa. Uno di questi rari pezzi nel mondo MV è la Rapido Sport 150 (150 RS), una motoleggera di colore rosso e bianco/panna con un look da innamorarsi al primo sguardo.

Dopo molti anni di osservazione e di ricerche in rete, siamo riusciti a trovarne una in vendita restaurata in modo maniacale e non ce la siamo lasciata scappare!

mv-agusta-150-RS-rapido-sport-1959-trasporto

Il proprietario, un grande appassionato di MV Agusta d’epoca di Foggia, la utilizzava con un carburatore più recente, ma non originale e ci ha fornito con la moto anche il carburatore originale Dell’Orto MB22B, da revisionare poiché a detta sua, “non andava tanto bene”.

mv-agusta-150-rapido-sport-prima-serie

Storia e caratteristiche della 150 Rapido Sport

La 150 Rapido Sport è un modello di motocicletta sportivo che affianca il modello 150 Gt. Il monocilindrico viene prodotto dagli anni 59 in poi, dopo la realizzazione della famosa “centomila”, portando il motore monocilindrico a prestazioni mai raggiunge in precedenza, con una longevità del motore oltre i 150.000 chilometri, grazie al nuovo sistema di lubrificazione. L’aspetto estetico è sprintoso e con un sistema di scarico a doppio terminale molto ricercato, con una posizione di guida ribassata e altamente sportiva. Il modello viene prodotto con la cilindrata di 150,1 cm cubi, permettendo l’utilizzo della moto anche in autostrada (che prevede una cilindrata minima di 150 cc).

La moto fu commercializzata per circa 9 anni, con un costo di partenza di 230.000 lire, vendendo per l’esattezza 6515 esemplari. Nel 1966 la motocicletta è stata potenziata con il nuovo sistema di cambio a cinque velocità. Durante gli anni pochissime modifiche sono state apportate alla 150 RS. Una di queste riguarda gli ammortizzatori posteriori, inizialmente a tre fasce (come nell’esemplare da noi acquistato) e successivamente con gli ammortizzatori a molle cromate scoperte. Anche il tappo del serbatoio ha subito modifiche. A fine anni 60 è stata prodotta anche una differente colorazione, grigia e rossa, con un design moderno che niente ha a che vedere con lo splendore del modello rosso/avorio dei primi anni.

Il motore è un monocilindrico a quattro tempi raffreddato ad aria, con prestazioni oltre ogni immaginazione per la cilindrata e per gli anni in cui la motocicletta è stata prodotta. La velocità massima è di 115 km con consumi medi di 35 chilometri per litro.

Una delle chicche di questo modello, che solo in due restauri abbiamo visto produrre correttamente, è la sella bicolore con il cupolino panna su tinta rossa. E’ difficile trovare artigiani capaci di realizzare un lavoro simile. Uno dei pochi esperti di selle MV è il Sig. Francesco Porcelli di Bari (riferimento telefonico da lui cortesemente concesso 347.6413850), che ha personalmente restaurato la sella di questa Regina di casa MV.

Mv Agusta 150 RS Rapido Sport del 1959

Mv Agusta 150 RS Rapido Sport del 1959

 

mv-agusta-150-RS-rapido-sport-1959-targa-oro-fmi

 

Il raffronto della motocicletta con l’illustrazione ufficiale MV anni ’50

Qui di seguito l’immagine della 150 RS prima serie, con a seguire la fotografia utilizzata dal precedente proprietario della motocicletta per la richiesta di omologazione FMI. Ad eccezione della marmitta e degli stemmi MV sui bauletti, i due modelli sono identici in ogni dettaglio, anche nel rarissimo tappo di benzina che non si trova negli esemplari di RS fotografati in rete.

mv-agusta-150-RS-rapido-sport-1959-foto-catalogo-originale

mv-agusta-150-RS-rapido-sport-registro-storico-commissione-fmi

Qui di seguito la fotografia della RS della seconda serie, in cui si possono osservare gli ammortizzatori a molla esterna ed il tappo benzina senza spinotto laterale, decisamente differenti da quelli della prima serie.

mv-agusta-150-rapido-sport-RS-seconda-serie

Il dettaglio della motocicletta vista di fronte.

mv-agusta-150-RS-rapido-sport-1959-in-piazzale-fronte

A seguire un’ulteriore fotografia del serbatoio e degli adesivi dei campionati del mondo vinti dalla casa di Verghera. Il serbatoio è stato restaurato con filigrana dorata e non nera (una delle due versioni originali). Il tappo è quello del serbatoio della prima serie del 1959, che si vede anche nell’illustrazione originale MV degli anni ’50 mostrata sopra.

mv-agusta-150-rs-serbatoio-con-adesivi-restaurato

L’MV è stata portata alla Mystic Motors per la messa a punto con i seguenti parametri:

  • regolazione valvole a
  • installazione e regolazione del carburatore originale (Dell’orto MB22B), con regolazione spillo a
  • cambio dell’olio con olio

 

Le specifiche tecniche del modello

La 150 Rapido Sport si caratterizza per:

  • Ingombri (lunghezza – larghezza – altezza) 1900 × 620 × 110 cm
  • Interasse: 1280 mm
  • Massa a vuoto: 110 kg
  • Serbatoio: 13 litri
  • Tipo motore: monocilindrico 4 Tempi
  • Raffreddamento: ad aria
  • Cilindrata: 150,1 cm³
  • Alesaggio: 59,5 mm
  • Corsa: 54 mm
  • Alimentazione: carburatore Dell’Orto 22 mm (Dell’Orto MB22B)
  • Potenza: 9 CV a 6000 giri/min
  • Rapporto di compressione: 7:1
  • Frizione: a dischi multipli in bagno d’olio
  • Cambio: dal 1959 a 4 rapporti – dal 1966 a 5 rapporti
  • Accensione volano magnete
  • Trasmissione primaria ad ingranaggi
  • Avviamento a pedivella
  • Telaio doppia culla aperta in tubi e lamiera acciaio
  • Sospensioni Anteriore: forcella teleidraulica / Posteriore: forcellone oscillante e ammortizzatori idraulici
  • Freni Anteriore: tamburo da 150 mm / Posteriore: tamburo da 125 mm
  • Pneumatici anteriore e posteriore 2,75 x 18″
  • Velocità massima 115 km/h
  • Consumo 34 km/l

Scarica il PDF della scheda tecnica ufficiale della MV 150 Rapido Sport   Scheda tecnica ufficiale della 150 RS
Scarica il PDF delle specifiche tecniche della MV 150 Rapido Sport   documentazione ufficiale della 150 e della variante RS

Galleria fotografica delle MV 150 RS (Restaurate e non)

Qui di seguito alcune interessantissime foto acquisite negli anni dalla rete internet relative alle 150 RS restaurate o da restaurare (in alcuni casi modelli della prima serie o della seconda serie, a volte la rosso/panna a volte la rosso/argento).

  • Vintage Motorcycle Photographs
  • mv-agusta-150-rs-antica
  • mv-agusta-150-rs-colorazione-originale-rara
  • mv-agusta-150-rs-depliant-foto
  • mv-agusta-150-rs-fronte-parafango-bianco
  • mv-agusta-150-rs-grigio-rossa
  • mv-agusta-150-rs-grigio-rossa-da-restaurare
  • mv-agusta-150-rs-omologazione-fmi-doppio-scarico
  • mv-agusta-150-rs-panna-e-rosso-1
  • mv-agusta-150-rs-panna-e-rosso-2
  • mv-agusta-150-rs-panna-e-rosso-3
  • mv-agusta-150-rs-restaurata-perfettamente
  • mv-agusta-150-rs-rossa-grigia-da-restaurare-marmitta-unica
  • mv-agusta-150-rs-sella-bianca-top
  • mv-agusta-150-rs-sella-bordata
  • mv-agusta-150-rs-sella-brutta
  • mv-agusta-150-rs-sella-taglio-netto
  • Vintage Motorcycle Photographs

8 responses on “MV Agusta 150 RS (Rapido Sport)

  1. Complimenti, è bellissima! La sella dietro è sporca o è proprio scurito il tessuto? Io ne ho una da restaurare che dai documenti è del 1959, proprio come questa. Il telaio riporta RS ma il motore no, eppure è identico a questo. Ho letto in rete che tali modelli hanno tutti una sigla RS sul motore accanto al numero identificativo. E’ il suo motore? Come faccio a capirlo?

    • Ciao Ennio, la sella era leggermente sporca. L’abbiamo lavata ed è tornata perfetta. A breve posteremo nuove foto. Il telaio riporta RS dai primi esemplari prodotti, mentre sul motore hanno introdotto la sigla RS solo dal 1962 in poi (almeno stando a quello che ci hanno detto gli ex lavoratori di MV Agusta). Per capire quindi se il motore è della rapido sport ragiona in base all’anno. Questa MV del 1959 (primo anno di produzione) non ha la sigla RS sul motore ma ce l’ha invece sul telaio.

  2. Splendido esemplare complimenti. È quindi una delle prime RS se è del 1959. Sapete per caso quanti c’è ne sono in circolazione? Intendo dire “sopravvissute al tempo”.

  3. complimenti bellissima moto. io ho la stessa moto in germania e o un problema con il cota km domanta quale contakilometri posso montare non trovo quello giusto

    • Ciao, il contachilometri è difficile reperirlo. Posso inviarti una foto dettagliata se vuoi. Quello originale è quello della foto, con scritte bianche su fondo nero. Devi cercarlo su ebay & siti web vari ma ti dico già che è difficilissimo da trovare.

      http://it.officinedimatteo.com/wp-content/uploads/mv-150-rapido-sport-restauro-3.jpg

  4. Salve e complimenti per la moto molto bella.
    Anch’io ne ho una restaurata nei minimi particolari e adesso però vorrei sostituire le guaine cavo frizione acceleratore e freno quelle tipo tessuto intrecciate rosse ma non riesco a trovarle da nessuna parte ho visto in vari siti di tutta Italia ma niente. ….
    Vorrei sapere se voi potete aiutarmi e indicarmi se ancora si possono reperire questo tipo di guaine grazie

    • Ciao, purtroppo non abbiamo esperienza relativamente alle guaine e utilizziamo guaine standard nere perché non c’è da nessuna parte una specifica di come deve essere la guaina originale. Del resto, credo che su queste moto, le guaine siano state sostituite molte volte quindi la vedo dura a trovare le originali e tanto più, una volta individuate, a trovarle da un ricambista. Mandaci foto della tua!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current month ye@r day *